“Confidi”: operatività positiva nel 2010

martedì 29 marzo , 2011

Confartigianato ha chiuso il 2010 con un segno più alla voce assistenza al credito per le imprese con un aumento del 5,5 percentuale rispetto all’anno precedente con un’operatività complessiva di quasi 25 milioni di euro. Il vice segretario provinciale, Paolo Girelli chiarisce la situazione snocciolando i numeri della operatività: per 24 milioni 270 mila euro di finanziamenti e mutui garantiti le operazioni assistite Confartigianato Fidi sono state 238, cui vanno ad aggiungersi 51 contratti di leasing con la compagnia di riferimento ( Frcaer Leasing spa ) di cui Confartigianato è fondatore. In sintesi, circa 20 milioni di euro sono stati destinati a impegni a medio e lungo termine, i tre quarti dei casi per liquidità, la restante parte per investimenti. Numeri sicuramente positivi sostenuti anche dal sistema bancario territoriale che deve continuare a sostenere e garantire il fisso creditizio tanto più ora che si affaccia Basilea 3, che introdurrà una valutazione del medio creditizio sempre più selettiva. Ilia Fino

Condividi su:

Articoli correlati

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *