In Inghilterra il “Moving Mortage”

mercoledì 6 Aprile , 2011

Ancora una volta ci troviamo di fronte ad una realtà tutta italiana vecchia e mausolea rispetto al mondo che ci circonda. Parliamo di mutui ed in particolare di “moving mortage” tradotto in italiano “mutuo di trasferimento”. Che cos’è e come funziona? È un prodotto che consente di spostare le condizioni del vecchio mutuo in un nuovo prestito ipotecario legato all’acquisto di un altro immobile trasferendo, a costo zero, l’ipoteca da un immobile all’altro. In Inghilterra è fra i mutui più diffusi, in Italia non esiste. In realtà le compravendite di case in Inghilterra vengono effettuate attraverso lo scambio di contratti tra l’avvocato del venditore e l’avvocato dell’acquirente non facendo comparire in nessun passaggio il notaio, figura del tutto italiana, non solo ma in Inghilterra il contratto di proprietà rimane custodito in banca fino all’estinzione del mutuo, quindi la banca conserva la nuda proprietà dell’immobile mentre il mutuatario ne ha l’usufrutto. In caso di acquisto di un altro immobile il cliente potrà spostare le condizioni agevolate del vecchio mutuo sul nuovo finanziamento. Tutto ciò in Italia non esiste perché le leggi sono differenti e non permettono ciò ma non solo spesso gli istituti di credito hanno fretta di erogare nuovi mutui senza dare importanza alla fidelizzazione del cliente che spesso viene lasciato solo dopo la stipula del contratto con un numero d telefono per le eventuali informazioni.

 

Ilia Fino

 

Condividi su:

Articoli correlati

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.