Cura Italia: superare la Crisi con la Filiera Immobiliare

sabato 25 Aprile , 2020

  • di Ufficio Stampa Re Mind

 A conclusione dei lavori del Dl Cura Italia alla Camera dei Deputati il Presidente di Re Mind Filiera Immobiliare Paolo Crisafi ha dichiarato “E’ un giorno importante per la Filiera Immobiliare“. Con il provvedimento si sancisce che la Camera impegna il Governo a valutare l’opportunità di adottare iniziative volte:

a sostenere gli investimenti per la messa in sicurezza degli immobili e dei relativi impianti (in particolare per antisismica e per antincendio)

  1. ad utilizzare materiali, metodologie e protocolli energetico-ambientali – rating system;
  2. ad adeguare, attraverso opportuni strumenti di incentivazione, l’aggiornamento dei requisiti di sicurezza degli ascensori installati in edifici esistenti;
  3. ad approfondire gli impatti positivi:

derivanti da una possibile modifica della disciplina delle SIIQ (Società di Investimento Immobiliare Quotate) al fine di consentire l’accesso allo strumento anche agli equivalenti soggetti estere,

relativi all’introduzione di un nuovo strumento di investimento, il fondo immobiliare aperto, al fine di allineare l’ordinamento agli altri paesi e di rendere più competitiva l’offerta da parte dei gestori italiani;

a riconoscere l’importante ruolo degli amministratori dei condomini. Re Mind che ha già dato un supporto tecnico in tal senso alimenterà i tavoli di lavoro già in essere con i Ministeri competenti per continuare a dare un contributo tecnico- scientifico nell’approfondimento di tali tematiche della Filiera Immobiliare volte a perfezionare le attuali normative”.

Agenpress. 24 aprile 2020

Condividi su:

Articoli correlati

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.